Cosa portare in campeggio
1 Flares 1 Flares ×

Chi non ama il campeggio? Beh al dire il vero forse parecchie persone ma chi lo ama lo ama veramente. Se è la vostra prima esperienza e se soprattutto avete considerato di fare quest’esperienza probabilmente amerete anche voi questo stile di vita. Fare campeggio vuol dire principalmente non dare peso alle cose per come le viviamo tutti i giorni, vivere il posto e pensare solo alla vacanza, immergersi nella vita di mare o di montagna senza pensare troppo alle comodità a cui siamo abituati per un anno intero.

Se avrete delle accortezze, se riuscirete a capire bene cosa portare e anche cosa è superfluo magari grazie a qualche mio consiglio allora la vostra esperienza partirà già con il piede giusto.

Iniziamo dalla tenda, spendere qualcosina in più ci darà la possibilità di sfruttarla negli anni ma se la nostra è solo una prova andiamo tranquilli senza pretendere troppo, le dimensioni sono importanti e variano a seconda del vostro spirito di adattamento, in montagna possiamo preferire la classica canadese che vi dia però almeno la possibilità di stare seduti durante il giorno se necessario. In estate invece tipo per una vacanza più lunga può essere utile una tenda leggermente più grande che ci dia la possibilità di sistemare qualcosa in più e che soprattutto non ci dia la sensazione di opprimerci.

Non associate mai il campeggio all’alta cucina, sono due cose che chiaramente non vanno d’accordo, se desiderate assaggiare le tagliatelle al tartufo per esempio aspettate di ritornare a casa o andate al ristorante con i soldi che avrete risparmiato. Alcuni prevedono già di mangiare sempre fuori, un panino o un pranzo veloce a pranzo per poi concedersi qualcosa in più la sera. Se volete comunque cucinare qualcosa munitevi di bombola di gas da 5kg (presso i ferramenta) e del fornellino per soggiorni da una settimana in poi.

Anche riguardo i vestiti a meno che per campeggio non intendete solo il camper o la roulotte la scelta deve essere intelligente, solo lo stretto indispensabile.

Se andate in vacanza d’estate nella tenda vi consiglio di portarvi un telo verde grande da installare sulla tenda più in alto rispetto a quest’ultima con delle funi e di portare con voi un ventilatore che gira altrimenti lo potreste rimpiangere abbastanza.

Il resto valuterete voi, gli attrezzi per il montaggio della tenda sono d’obbligo per il resto dotatevi di buon senso. Il primo giorno potrebbe essere stancante ma poi vi goderete la natura e la vacanza nel migliore dei modi.

 

1 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 1 Email -- 1 Flares ×

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here