Sostituire il processore al PC
0 Flares 0 Flares ×

In una configurazione normale di un pc moderno normalmente il processore è il componente più costoso. Chiaramente le case costruttrici di cpu ci consentono di scegliere tra svariati modelli e ad oggi la durata di un processore si è notevolmente allungata. Qualora notaste problemi al pc dovuti al processore è il caso di sostituirlo semplicemente.

Quando valutiamo di cambiare processore perché guasto o perché semplicemente vogliamo migliorare le caratteristiche del nostro pc dobbiamo guardare il socket di quest’ultimo. Il socket non è altro che la disposizione dei piedini della cpu che devono ovviamente corrispondere a quelli della scheda madre.

Quando acquisteremo quindi una scheda madre con una cpu con lo stesso socket vorrà dire che saranno compatibili e che la scheda madre può “ospitare” quel processore.

E’ ovvio che installare un processore da 300€ su una scheda madre da 45€ non rappresenta sicuramente la scelta migliore ed è sempre bene controllare la piena compatibilità sul sito del produttore della scheda madre sul quale trovate il dettaglio di tutti i processori compatibili.

Una volta applicato il processore stendete su di esso della pasta termina e poi applicate il dissipatore e la relativa ventola.

Fatto questo accendete il pc e controllatene il corretto funzionamento.

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here