Home Tech Dividere il disco rigido

Dividere il disco rigido

0 Flares 0 Flares ×

Partizionare o dividere un hard disk (o disco rigido) per creare diversi dischi è un operazione molto utile per ordinare i file sul nostro pc prevedendo tipo l’installazione del sistema operativo su un disco e il salvataggio dei file sull’altro in modo da salvaguardare i nostri salvataggi in caso di problemi al pc.

Se non disponiamo di due hard disk fisici separati abbiamo la possibilità di simulare la presenza di due hard disk, il sistema operativo vede due dischi rigidi diversi con due lettere diverse che possiamo utilizzare per scopi diversi.

Esistono diversi programmi in grado di fare questo ma come per le principali manovre da compiere su windows conviene utilizzare l’utility già disponibile nel sistema operativo la quale garantisce ottimi risultati senza problemi.

Accediamo in gestione dischi per la creazione di un’altra unità fisica, su tutti i windows cerchiamo “gestione computer” e poi gestione dischi nel menù a sinistra, vedremo l’elenco dei dischi presenti comprese le eventuali chiavette usb inserite. A questo andiamo in basso sul disco rappresentato da un rettangolo grande con una barra blu sopra e clicchiamoci sopra con il tasto destro, anche se si tratta della partizione primaria abbiamo la possibilità di andare su “riduci e volume” e scegliere come dividere l’hard disk, chiaramente la scelta va fatta prendendo in considerazione il dato che windows ci fornisce analizzando i file sul disco.

Per recuperare spazio nella divisione, spostando più giga verso il nuovo disco vi consiglio vivamente di deframmentare l’intero disco prima di partizionarlo, cercate la guida sul sito.

Adesso avrete due o più unità disco da utilizzare come meglio credete!

Evitate di crearne più di due con un unico hard disk.

 

 

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×
Articoli simili
SSD, quale scegliere
0 158

Lascia una risposta

Cucina