Come scegliere un Dolby Surround
0 Flares 0 Flares ×

La scelta di un impianto Dolby Surround quindi composto da casse ed amplificatore in grado di riprodurre fedelmente le nostre canzoni e film preferiti va fatta tenendo in considerazione le nostre esigenze, ne esistono infatti di tutti prezzi e tipi sta a noi scegliere quello che fa maggiormente al caso nostro.
Il termine Dolby Surround è utilizzato spesso impropriamente in quanto si tratta di una codifica che rispecchia caratteristiche ben precise riguardo la gestione delle frequenze e dell’uscita dell’audio verso le casse (il dolby surround è attualmente utilizzato in tutti i cinema).

La scelta di un impianto home theater può sembrare semplice ma dobbiamo essere sicuri che stiamo comprando un impianto che non sia esageratamente potente per il nostro salotto (sarebbe un peccato non farlo funzionare neanche per metà della sua potenza) né troppo scarso nel riprodurre con soddisfazione musica e video.
E’ d’obbligo oggi che l’amplificatore (indispensabile per far funzionare le casse) cioè l’anima del nostro impianto abbia qualche porta hdmi per il collegamento alla tv, porta infrarossi e porta usb (se lo riteniamo necessario).
Per una stanza fino a 25/30 mq un impianto di 60/70 w a canale è più che soddisfacente, ma se siete amanti almeno un po’ dell’argomento saprete che ci sono watt e watt. Io lo sono e mi sento di consigliarvi la famosissima Bose e le più economiche ma sensazionali Onkyo e Harman Kardmon per un prodotto non troppo commerciale e con caratteristiche da capogiro.
Se avete dubbi sul 5.1 o 2.1 cercate di capire quanto può farvi emozionare guardare un film e sentirvi un aereo passare dietro la vostra testa, se ascoltate prettamente musica andate sul 2.1 più facile da installare e sicuramente più economico.
Il lettore di supporti dvd o bluray in genere si acquista a parte e va collegato all’amplificatore, altri invece hanno il lettore integrato (io vi consiglio la soluzione separata).
L’unico problema con impianti del genere sarà quello di non abitare in campagna per sfruttarlo al massimo 🙂

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here