Home Tech Come Masterizzare a bassa velocità?

Come Masterizzare a bassa velocità?

0 Flares 0 Flares ×

La masterizzazione a bassa velocità garantisce senza dubbi dei risultati migliori, si tratta di una copia e quindi si pensa che la velocità di registrazione è irrilevante eppure esistono diversi programmi in grado di dimostrare assolutamente il contrario.
E’ ovvio che la velocità è più o meno importante a seconda della finalità d’uso del cd, dvd o bluray che andiamo a masterizzare, per esempio se contengono semplici file non dobbiamo preoccuparci ma già partendo da un semplicissimo cd audio la velocità ha il suo peso.

Riguardo alla velocità di scrittura da quando esistono i masterizzatori ci sono due scuole di pensiero; chi crede nel fatto che la velocità di masterizzazione sia un fattore fondamentale ma non troppo e chi crede che sia talmente fondamentale per la qualità del supporto scritto che anche tra 2x e 4x ci sia quasi un abisso.
Più avanti andiamo e più i masterizzatori si spingono oltre offrendo velocità di scrittura spaventose soprattutto su cd e dvd spingendo in avanti anche quella che interessa a noi e cioè la velocità minima.
Per masterizzare a 2x (se non avete un masterizzatore in grado di farlo) dovrete modificare uno dei masterizzatori in grado di farlo semplicemente modificando il firmware presente sul lettore inserendo quello che modifica appunto la velocità minima del lettore. Il programma in grado di svolgere questa funzione è Ixtreme Burner Max, scaricatelo ed all’interno trovate la lista (ridottissima) di masterizzatori compatibili e le relative istruzioni (servono pochissimi passaggi).
Se non possedete uno di quei masterizzatori li trovate in rete a partire da poco più di 20 euro, dopo avrete il vostro masterizzatore in grado di copiare supporti perfetti a partire da 2x!

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×
Articoli simili
SSD, quale scegliere
0 158

Lascia una risposta

Cucina