Quale contratto telefonico scegliere
1 Flares 1 Flares ×

Il mondo della telefonia è totalmente cambiato, forse quello di casa ancora di più di quello mobile quindi scegliere un contratto telefonico è diventato per alcuni motivi facili ed altri complesso, vediamo…

Come prima cosa dobbiamo soffermarci su internet che è diventato lo strumento a cui proprio non si può fare a meno, capiamo quanta velocità e stabilità di connessione ci occorre. Le compagnie oggi offrono spesso la fibra con un sovrapprezzo minimo o inesistente.

La fibra garantisce risultati strabilianti ed allontana i fastidi di rallentamenti o stop di filmati in streaming.

Per le telefonate dovete fare attenzione a quasi tutte le compagnie che fanno ancora differenza tra i contratti che comprendono lo scatto alla risposta e quelli che lo escludono.

Attenzione poi ad eventuali modem o accessori che vi propongono e che allungano la durata del vincolo contrattuale o aggiungono alla bolletta un contributo mensile che potreste tranquillamente sostituire con l’acquisto una tantum…

Attenzione ai costi di attivazione, leggete i dettagli sul sito dell’operatore, e prestate anche attenzione ai costi di disattivazione, spesso ci preoccupiamo poco di questo ma in un mercato che cambia così velocemente tutto deve essere preso in considerazione.

1 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 1 Email -- 1 Flares ×

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here