Lavorare negli Stati Uniti d'America
0 Flares 0 Flares ×

Almeno una volta, anche solo per qualche secondo soltanto avrete pensato nella vostra vita di vivere il sogno americano. Siamo abituati a vedere immagini che mostrano gli stati uniti d’America come un paese ricco di tutto quello che una persona positiva potrebbe desiderare.

Qualcuno si ferma a sognare il viaggio della propria vita, troppo oneroso per diversi aspetti, altri invece sognano una vita lì andando a lavorare ogni giorno tra i grattacieli di Manhattan con un cappuccino caldo in mano. Effettivamente gli Stati Uniti ed in particolare New York trasmettono un senso di innovazione e di vita unico e lavorare lì non può essere che un sogno principalmente per il fatto che quello è un mondo a parte e non stupisce apprendere ogni giorno che le migliori eccellenze in alcuni settori nascano in quelle zone grazie anche ad un’imprenditoria probabilmente senza eguali.

Il quadretto è quasi magico anche se ovunque ci sono problemi ed anche lì non mancano il primo di questi, neanche a farlo apposta, è viverci da “stranieri”.

Alcuni paesi e tra i prima gli USA non ammettono la permanenza di un cittadino straniero per troppo tempo, il tempo di un turista per intenderci che nel caso degli stati uniti è di 90 giorni (beato chi può fare un viaggio così lungo aggiungerei).

Non voglio portarla per le lunghe perché ci sarebbe veramente tanto da dire. Se andate negli USA dovrete avere già un lavoro, esatto, prima di partire. Quando dovete partire per un lavoro dovete recarvi presso un ambasciata americana in Italia e richiede un visto particolare.

Un altro modo per diventare cittadino per sempre è avere qualche familiare diretto che già vive in America che dovrà richiedere la vostra cittadinanza temporanea che potrà convertirsi successivamente nella famosa Green Card (a tempo indeterminato).

La maggior parte dei ragazzi che sognano l’America decidono di intraprendere gli studi universitari lì in modo che tutto possa risultare più semplice. Così facendo infatti è probabile che entro la fine degli studi si riesca a trovare anche un lavoro che vi garantirà magari una vita agiata.

Se poi non avete problemi economici allora potreste valutare di aprire un attività negli USA e dare addirittura lavoro.

Purtroppo come avete avuto modo di vedere non è (forse giustamente) così facile andare negli USA se prima non abbiamo una posizione o un motivo valido per ottenere il permesso.

In bocca al lupo!

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here