Differenza tra carta di credito e debito
0 Flares 0 Flares ×

La carta di credito e la carta di debito funzionano in due modi totalmente diverso ma qualche volta capita che ci sopraggiunge qualche dubbio su quale siano effettivamente le differenze e quale conviene a noi possedere secondo le nostre abitudini. In modo breve e semplice cercherò di elencarvi tali differenze marcando i punti che interessano maggiormente fornendovi indispensabili esempi.

La carta di debito è collegata direttamente al denaro che deve essere presente al momento dell’acquisto, il denaro può essere depositato su un conto corrente bancario o postale o più semplicemente su di un conto ricaricabile, rientrano quindi nella categoria delle carte di debito i bancomat e tutte le carte prepagate. La carta di debito in generale è sempre associata ad un pin che consente il prelievo presso gli sportelli (o atm) ma non ha sempre un codice come per le carte prepagate le quali consentono per esempio gli acquisti online. Le carte di debito soprattutto nel caso delle carte prepagate possono avere seri limiti di utilizzo in termini di fondi ed utilizzo, alcune infatti impongono limiti di qualche migliaia di euro al massimo per i depositi ed utilizzi a volte legati solo ad alcuni sportelli.

Le carte di credito sono invece destinate in genere ad altri utilizzi anche se ormai la differenza tra carta di credito e debito si è molto assottigliata. L’istituto che emette la carta di credito garantisce per il cliente, il pagamento viene infatti effettuato dall’istituto che riceve il denaro dal cliente solo successivamente e secondo diverse modalità, il pagamento può infatti avvenire dopo pochi giorni o in genere il mese successivo all’acquisto, in quest’ultima ipotesi si può inoltre scegliere di dilazionare o meno il pagamento con l’aggiunta dei relativi costi.

La garanzia che la carta di credito ha permette quindi al venditore di potersi rivalere con l’istituto il quale accetta il cliente solo dopo una serie di verifiche, per questo la carta di credito viene utilizzata per acquisti che non necessariamente completano la loro fase nel momento in cui acquistiamo un bene o usufruiamo di un servizio (per esempio un noleggio di auto).

La differenza tra carta di credito e debito è quindi sostanziale, se state valutando quale scegliere considerate che molte banche forniscono carte di credito in grado di svolgere entrambe le funzioni consentendovi quindi i prelievi da tutti gli atm.

 

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here