Costruire una parete in cartongesso
1 Flares 1 Flares ×

Il cartongesso è un materiale edile che ha velocizzato le lavorazioni drasticamente, è possibile raggiungere qualsiasi risultato.

Qualcuno associa l’utilizzo del cartongesso ad un risultato non eccelso ma non è assolutamente così. Infatti a pensarlo non sono gli addetti ai lavori ma chi non conosce le caratteristiche di questo materiale.

Per la costruzioni di pareti il cartongesso prevede tempi di realizzazione totalmente diversi e non utilizzando mattoni e colle lo sporco sarà nettamente minore.

Come prima cosa dobbiamo valutare lo spessore della parete, la parete potrà essere minimo dello spessore di un profilo a C utilizzato per l’installazione del cartongesso.

Se invece volete una parete più spessa che dovrà per esempio ospitare materiali isolanti e fonoassorbenti dovrete installare un doppio profilo anche ad L in questo caso.

Le viti per l’installazione sono realizzate ad hoc e consentono di perforare il profilo senza particolari sforzi.

Come prima cosa dovrete iniziare a creare il contorno della parete con i profili considerando ovviamente lo spazio per la porta per il quale dovrete “saltare” l’installazione a terra del profilo.

Per il resto della parete in genere un profilo in verticale ogni 50/60 cm garantisce un ottimo risultato, nella pianificazione della struttura dovrete considerare chiaramente anche la dimensione delle piastre di cartongesso da utilizzare.

Per definire il cartongesso con lo stucco dovrete utilizzare la rete adesiva da applicare in ogni congiuntura.

1 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 1 Email -- 1 Flares ×

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here