Motore 3 o 4 cilindri, quale scegliere
0 Flares 0 Flares ×

Negli ultimi anni sempre più case automobilistiche stanno proponendo motori tricilindrici e non sempre per city car economiche.

Il motore a 3 cilindri sta infatti rappresentando la scelta di molti nell’acquisto di auto di piccole dimensioni e molti ne ignorano le caratteristiche nel dettaglio. La scelta di costruire auto con un cilindro in meno è data soprattutto dal risparmio nella costruzione di un motore meno complesso che consente un risparmio anche da parte del consumatore, spesso anche nei consumi.

Ovviamente il cilindro in meno porta delle limitazioni, a volte consistenti, nelle prestazioni del motore che spesso limitano l’utilizzo delle auto su cui montano questi motori ad un percorso soprattutto cittadino senza rinunciare a viaggi più lunghi ovviamente.

Il motore a 3 cilindri in genere è sempre più rumoroso anche se alcune case automobilistiche stanno curando in maniera sensibile l’insonorizzazione dell’abitacolo riducendo il “fastidio” dei rumori classici di un tricilindrico.

A differenza di quello che sostengono i più scettici, il motore a 3 cilindri è più che affidabili e se i cavalli non mancano è anche grintoso al punto giusto. Come si potrebbe pensare che ormai quasi tutte le case automobilistiche hanno prodotto e continuano a produrre auto con 3 cilindri se quest’ultime non sono affidali e performanti.

La scelta tra uno e l’altro motore è dettata esclusivamente solo dall’utilizzo che ne faremo. Il 3 cilindri in città è la scelta migliore perché prevede un risparmio iniziale ed anche nei consumi.

Se alterniamo al percorso cittadino anche tragitti più lunghi allora è il caso di valutare seriamente un 4 cilindri che senza dubbio offre maggiori stabilità.

 

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here