Togliere un elemento dai termosifoni/caloriferi
0 Flares 0 Flares ×

I termosifoni o caloriferi ci consentono di riscaldare gli ambienti in modo efficiente. Se ci troviamo in un abitazione dove in alcune stanze sono stati installati termosifoni con qualche elemento di troppo (magari per compensare una caldaia non del tutto efficiente) possiamo valutare di smontare qualche elemento.

Per lo smontaggio degli elementi dei caloriferi occorre una chiave che trovate nei negozi di bricolage in genere tra i 15 e i 20 euro. La chiave in questione in genere viene venduta in kit e consente lo smontaggio e il montaggio di elementi di varie misure. In genere la misura è di un pollice che trovate ovviamente nel kit.

L’elemento del calorifero visto di lato ha un foro in alto chiuso dalla valvolina di sfiato e sotto da un tappo. Svitateli entrambe prima di poter vedere una sorta di bullone quadrato che dovrà essere svitato per allentare l’elemento che verrà via.

Potete provare a non smontare totalmente il termosifone ma ovviamente dovrete prima togliere tutta l’acqua. E’ consigliabile comunque smontarlo totalmente visto che potranno uscire residui di ruggine che finirebbero insieme all’acqua sul pavimento.

 

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here