Riparare un tubo che perde
0 Flares 0 Flares ×

Un tubo dell’acqua che perde è davvero un fastidio notevole, soprattutto per i danni che la rottura può provocare, intervenire subito e bene è la priorità in questi casi.
Ovviamente in questa breve guida generalizziamo per comprendere quali sono le possibilità di intervento. Ad oggi le tipologia di tubo sono diverse e l’intervento cambia a seconda di ogni singola situazione.

Assicuriamoci ovviamente che la perdita sia terminata e che non abbia provocato danni alle zone limitrofe che richiedono attenzione.
In commercio esistono dei prodotti molto validi che consentono la riparazione dei tubi in ferro o rame, questi prodotti chimici consentono la massima adattabilità e per questo tipo di intervento un giro in un negozio di bricolage vi schiarirà ogni dubbio.

L’intervento potrebbe avvenire anche in maniera drastica, tagliando la parte di tubo, applicando la filettatura e completando con una giuntura. Chiaramente questa è la soluzione migliore per i tubi vecchi ma dobbiamo avere spazio di manovra.

Per i tubi nuovi in plastica sono invece possibili dei raccordi in grado di risolvere l’anomalia, cercate di comprendere anche il motivo per il quale il tubo ha ceduto…
I tubi di rame richiedono invece una giuntura che richiede un po’ di attenzione e, almeno se non ve la sentite, è il caso di chiamare un idraulico che prima dovrà sbordare i tubi poi applicare la giuntura.

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here