Quale caldaia scegliere?
1 Flares 1 Flares ×

La caldaia è l’elettrodomestico spesso dimenticato ma è il più utile nelle nostre case ed è proprio per questo che è il caso di fare attenzione nello sceglierla. Spesso capita anche che la caldaia montata presso le nostre abitazioni sia di gran lunga superiore a l’utilizzo che poi se ne farà. Per scegliere la caldaia dobbiamo guardare poche semplici cose. Vediamo quali.

La prima domanda è se la caldaia va montata all’interno o all’esterno in uno spazio ventilato ed aperto. Nel primo caso è necessaria una caldaia a camera stagna con la caldaia di combustione quindi, che non sottrae aria dall’ambiente in cui si trova e che respinge tutte le sostanze residuo della combustione al di fuori della stanza.

Se la caldaia va all’esterno non dobbiamo preoccuparci di quest’aspetto ma è utile montare una cabina di protezione.

L’altro aspetto fondamentale è la potenza della caldaia, in genere una 24 kw è la più diffusa in quanto riesce a soddisfare le abitazioni fino a 130mq. In ogni caso per ogni caldaia viene sempre specificato nelle caratteristiche tecniche il grado di copertura.

Ultimo aspetto ma non meno importante è il numero di scambiatori. Se la caldaia ha un unico scambiatore spegne i termosifoni quando eroga acqua calda, se ha due scambiatori riesce a fare entrambe le cose nello stesso momento.

La caldaia a condensazione è l’innovazione è deve essere presa in considerazione soprattutto per chi risiede in zone fredde e fa un uso intensivo del riscaldamento.

La marca della caldaia deve garantirvi la capillarità dei negozi di assistenza fondamentali nei casi della caldaia che non è di certo il più facile elettrodomestico da riparare.

 

1 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 1 Email -- 1 Flares ×

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here