Eliminare cattivi odori dal bagno
0 Flares 0 Flares ×

Può capitare qualche volta che nel bagno ci siano degli odori che non ci convincono, la cosa può far sorridere ma ovviamente non mi sto riferendo ad odori occasionali (giusto per intenderci :)). Molte persone infatti che hanno questo tipo di problema e che lo avvertono soprattutto rientrando da casa chiamano l’idraulico che dovrebbe facilmente riuscire a capire il problema da dove proviene.

La risoluzione è semplicissima ed eliminare questi fastidiosi odori dal bagno è un cosa semplicissima che non vi costa nulla o al limite qualche euro. I problemi possono essere due, se avete installati un lavandino da poco potreste non aver fatto un’opportuna curva al tubo di scarico in plastica che porta l’acqua nel tubo del muro, la curva infatti fa in modo che rimanga un po’ d’acqua nel tubo impendendo cosi alle puzze di risalire, in questo caso quindi basterà curvare maggiormente il tubo ma non troppo evitando che l’acqua possa avere difficoltà a scendere. Controllate comunque nei giorni successivi che la curva non comporti la fuoriuscita dell’acqua.

L’altro caso, probabilmente più comune e che porta un cattivo odore più persistente è relativo alla perdita di efficienza del tappo del pozzetto che troviamo in bagno. In ogni bagno infatti (tranne rari casi) c’è un pozzetto in prossimità del lavandino o del bidet, il cattivo odore con tutta probabilità proviene da lì e ciò è dovuto al fatto che il tappo ha perso efficienza probabilmente rompendosi perché installato da troppo tempo.

Svitiamolo ed acquistiamone uno delle stesse dimensioni, costa intorno ai 3/4€ massimo. Attenzione che senza il tappo può fuoriuscire l’acqua dal pozzetto.

Per la sostituzione impiegate due minuti ed avrete risolto il problema.

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here