Quando non si paga la SIAE?
0 Flares 0 Flares ×

La SIAE serve a tutelare come sappiamo tutti i creatori di opere e va corrisposta ogni qualvolta intendiamo replicare, distribuire, ecc. un’opera realizzata da un autore che ha deciso di aderire a tale tutela dei suoi diritti.

Da questo quindi comprendiamo che la SIAE può non essere corrisposta se l’autore in questione ha deciso di gestire autonomamente i propri diritti (in questo caso dobbiamo comunque chiedere all’autore se dobbiamo corrispondere a lui direttamente i diritti).

Un altro caso in cui i diritti SIAE non vanno pagati è quando vengono riprodotte solo canzoni scritte in proprio tipo da un cantante dilettante o semi-professionista.

Un ultimo caso importante che esonera i gestori e gli utilizzatori dal pagamento dei diritti SIAE è quando l’autore dell’opera è deceduto da 70 anni. In caso di più autori vale la data di decesso dell’ultimo superstite.

 

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here