Installare caldaia
2 Flares 2 Flares ×

In una casa la caldai rappresenta l’elettrodomestico più importante, una caldaia che non funziona crea diversi problemi soprattutto nella stagione invernale. Una volta scelta la caldai in base alle caratteristiche ed alla metratura dobbiamo passare all’installazione che se abbiamo un minimo di conoscenze in merito e manualità può essere fatta autonomamente, l’installazione prevede l’attacco della caldai al tubo del gas quindi è estremamente pericoloso.

Per l’installazione oltre ovviamente alla caldai dovrete comprare un kit di tubi in genere disponibile dove avete comprato la caldaia o in un negozio di bricolage o ferramenta (30/40 euro). I tubi sono estensibili ed andrebbe utilizzato un accessorio apposito che consente di estenderlo in maniera omogenea (in alternativa occorrono due persone che senza strappi tirano i tubi con abbastanza forza).

La caldai va fissata semplicemente a delle staffe che troverete in dotazione nella scatola (non sempre le trovate in alternative potrete chiedere al ferramenta o comprare quelle per i termosifoni) calcolate le misure con attenzione per fare in modo che rimani spazio sufficiente per i tubi in basso.

I tubi vanno serrati con estrema attenzione soprattutto quello centrale che deve essere per il gas e distinto nella confezione dagli altri. Nell’inserire i tubi non è necessario utilizzare canapa o teflon, il teflon non guasta in ogni caso ma facciamo attenzione in ogni caso a differenziare quello idraulico da quello per gas.

I tubi sono in totale 5, i due più piccoli servono uno per l’entrata e l’altro per l’uscita dell’acqua dei rubinetti, i 2 grandi per entrata ed uscita dell’acqua dei termosifoni e l’ultimo grande (che a volte riporta un’etichetta gialla per essere differenziato) come detto serve per il gas.

Ad installazione ultimata, quando aprirete prima gas poi acqua assicuratevi che il tubo del gas non presenti perdite utilizzando una schiuma che trovate nei negozi di ferramenta o facendo schiuma con un sapone per piatti. Intervenite subito in caso di perdite e monitorare la situazione nei giorni a seguire…

Allacciate la caldaia alla corrente elettrica avendo cura di abbassare il contatore elettrico e facendo attenzione che l’inevitabile acqua che uscirà dai tubi non vada a finire sui fili elettrici.

2 Flares Facebook 1 Twitter 0 Google+ 1 Email -- 2 Flares ×

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here