Conservare i vestiti sottovuoto
0 Flares 0 Flares ×

Durante il cambio di stagione ogni casalinga si trova ad affrontare il noioso compito di dover cambiare i vestiti, ci troviamo cosi a rivedere i nostri cari capi conservati ordinatamente nella nostra cabina armadio, letto contenitore o nel peggiore dei casi sparsi in diversi punti della casa.

Il rimedio più utile che ci viene incontro in questo caso, soprattutto quando passiamo dall’inverno all’estate e quindi il volume dei vestiti è notevolmente maggiore, è il sottovuoto. Molti lo utilizzano, molti sono contrari ed alcuni lo ignorano e basta.

Il sottovuoto praticato con buste speciali (con tappo e chiusura ermetica) e con aspirapolvere consente di aspirare l’aria da coperte e vestiti risparmiano oltre la metà del volume occupato. Si può utilizzare questo sistema senza nessun problema avendo cura solo di salvaguardare alcuni capi come camicie, maglie di lana di migliore qualità e le coperte non a trapunta (tipo di lana o di cammello).

Utilizzate buste resistenti e fate attenzione a non forarle. Sarà inutile stirare i panni dopo averli lavati perché, come è facile immaginare, i vestiti verranno molto stropicciati e dovranno essere stirati nuovamente.

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here