Home Altro Compilare domanda per concorso

Compilare domanda per concorso

1 Flares 1 Flares ×

Il concorso rappresenta oggi forse più che mai un ancora di salvataggio per chi è in cerca di una solida occupazione. Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una diminuzione dei bandi messi a disposizione degli aspiranti candidati ma ultimamente le cose sembrano leggermente migliorare e ci auguriamo che in futuro non troppo lontano la cosa possa notevolmente migliorare.

Molti candidati a volte partono sconfitti ritenendo inutile la consegna della domanda, se non avete studiato e non avete intenzione di farlo avete ragione ma se tenete veramente a qualcosa è arrivato il momento di mettersi sotto…

Ho deciso di scrivere due righe per smarcare qualche dubbio che può venire fuori durante la compilazione della domanda. Considerate che moltissimi candidati, molti più di quelli che possiate immaginare vengono esclusi dal concorso ancora prima di parteciparvi perché hanno sbagliato la domanda, omettendo qualcosa o sbagliando qualche punto.

Iniziamo dal bando di concorso, reperibile sul sito dell’ente, il bando rappresenta la vostra bibbia, vi indicherà tutto quello di cui avete bisogno ed ogni vostro dubbio troverà una risposta su questo documento. Due sono le cose principali, le materie da studiare e le istruzioni per la compilazione della domanda.

Per la compilazione dobbiamo seguire scrupolosamente il bando e la domanda di partecipazione, preoccupatevi di leggere la domanda più volte dopo la compilazione di farla leggere ad un’altra persona. Non saltate nessun passaggio per poi ritornarci, potreste inviare la domanda incompleta. Alcuni dati risultano fondamentali per evitare l’esclusione dal concorso come il codice fiscale, i dati anagrafici e la firma.

Anche i documenti da allegare rappresentano qualcosa di fondamentale, in genere viene richiesta sempre la ricevuta del pagamento della tassa di concorso (la fotopia del bollettino, la ricevuta se pagate a mano o la stampa del bonifico), la fotocopia del documento e qualche volta il documento di riconoscimento ed eventuali documentazioni da presentare per godere di benefici nell’assegnazione dei posti a concorso.

Per l’invio della domanda, da qualche anno c’è la possibilità di procedere tramite la posta certificata per rendere la cosa veloce ed affidabile infatti la mail certificata viene consegnata subito e con la ricevuta di conferma valida a tutti gli effetti.

Non mi resta che augurarvi in bocca al lupo!

1 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 1 Email -- 1 Flares ×
Articoli simili
Smaltire la guaina
0 125

Come sciogliere la guaina
0 175

Lascia una risposta

Cucina