Home Altro Come si gioca a Poker Texas Hold’Em

Come si gioca a Poker Texas Hold'Em

1 Flares 1 Flares ×

Il Poker Texas Hold’Em si gioca con un mazzo di 52 carte francesi(si escludono quindi i jolly).
Lo scopo del gioco è quello di vincere tutte le fisches degli avversari.Quando un giocatore finisce le fisches viene eliminato,l’ultimo giocatore rimasto sarà quindi il vincitore.
Di solito al tavolo siedono da due a dieci giocatori anche se il massimo consentito è di 22.
Si può inoltre decidere di giocare senza limite di puntata,con limite in base all’ammontare del piatto o con limite fisso di puntata e un numero massimo di rilanci ad ogni fase di gioco(nel caso restino 2 persone al tavolo il limite viene eliminato).

In ognuna delle fasi di gioco ogni partecipante può scegliere fra 5 azioni:

– check(bussare) : il giocatore che decide di fare check passa la mano al giocatore successivo;

– call(chiamare) : il giocatore che fa call( o vede) mette nel piatto un numero di fisches pari alla puntata piu’ alta del giro;

– raise(lanciare): bisogna incrementare la puntata di un’altro giocatore;

– re-raise(rilanciare): bisogna incrementare il rilancio di un’altro giocatore;

– fold(passare): si lascia e si rientrerà in gioco al piatto successivo;

Al primo giro il mazziere distribuisce 2 carte per giocatore in senso orario.
A questo punto il primo giocatore alla sua sinistra punterà lo small blind(piccolo buio) che corrisponde alla metà del big blind(grande buio) che sarà corrisposto dal secondo giocatore e che corrisponde alla puntata minima del tavolo.
i giocatori successivi decideranno se puntare(bet), lanciare(raise), rilanciare(re-raise) oppure lasciare(fold).Perchè la mano continui tutti i giocatori in gioco devono mettere la stessa puntata nel piatto,se le fishes non fossero sufficienti o si folda o si chiama l’all in,ovvero si punta tutto quel che si ha.quest’ultima regola vale per tutte le fasi di gioco successive;

Al secondo giro il mazziere pone 3 carte al centro del tavolo. queste carte possono essere usate per combinarle con le due che sono state precedentemente distribuite ad ogni giocatore. partirà quindi un nuovo giro di puntate a partire dal primo giocatore alla sinistra del mazziere. da questa fase in poi oltre al fare call,raise o fold si può anche decidere di fare check,ovvero di passare la mano al giocatore successivo ma solo se la propria puntata corrisponde alla piu’ alta in gioco.

Al terzo giro (turn) il mazziere brucia una carta e pone la quarta carta comunitaria al centro del tavolo ed inizia quindi un’altro giro di puntate;

Al quarto giro (river) il mazziere brucia una carta pone la quinta ed ultima carta al centro del tavolo ed inizia così l’ultimo giro di puntate;

Alla fine dell’ultimo giro di puntate si passa quindi a decretare il vincitore che sarà chi ha la mano(o combinazione) migliore.

Ecco quindi le combinazioni vincenti in ordine crescente:

– Carta alta (High card): quando non ci sono mani vincenti si decreta il vincitore con la carta piu’ alta in ordine di valore partendo dalla top , poi la seconda e così via. Ad esempio QJ931 batte QJ843;

– Coppia: sono due carte dello stesso valore piu’ tre kicker di diverso valore. Ad esempio KKJ64 batte KKJ63;

– Doppia coppia: si tratta di due carte dello stesso valore piu’ altre due carte di un altro valore piu’ un kicker di un valore ancora diverso; Si parte dalla coppia Migliore quindi ad esempio QQ668 batte JJ993,QQ55K,QQ667;

– Tris: tre carte dello stesso valore piu’ due kickers di un altro. Ad esempio AAA83 batte KKKJ9,AAA7J,AAA82;

– Scala(Straight): Sono 5 carte in sequenza. L’asso si può utilizzare in due modi:
A-K-Q-J-10 oppure A-2-3-4-5;

– Colore(Flush): Sono 5 carte dello stesso seme. Ad esempio KJ975 batte KJ968;

– Full: Sono tre carte dello stesso valore piu’ due di un’altro valore;

– Poker: Quattro carte dello stesso valore piu’ 1 kicker. Ad esempio KKKK7 batte QQQQ9;

– Scala colore(Straight flush): Sono 5 carte in sequenza dello stesso seme;

– Scala Reale(Royal flush): Si tratta di 5 carte in sequenza dello stesso seme dal 10 all’A, quindi A-K-Q-J-10;

N.B. : Nel poker Texas Hold’Em non esiste un seme migliore di un’altro quindi in caso di parità si procede a dividere il piatto.

1 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 1 Email -- 1 Flares ×
Articoli simili
Smaltire la guaina
0 126

Come sciogliere la guaina
0 177

Lascia una risposta

Cucina