Come si fa il compostaggio
0 Flares 0 Flares ×

Il compostaggio ci consente di ottenere un fertilizzante straordinario per il nostro terreno e per dare maggiore forza alle nostre piante da fiore e soprattutto da orto.

Il compostaggio si realizza ovviamente solo con sostanze organiche e quindi con i residui della nostra cucina oltre a piccoli scarti che vengono fuori dalla potatura di piante per esempio.

Le sostanze troppo reperibili (e che quindi emanerebbero cattivo odore) non sono consigliabili, certo non aspettatevi che il compost ottenuto profumi…

In genere si consiglia di aggiungere sostanze che siano poche individuabili nel terriccio per questioni pratiche, provvedete quindi a ridurre in piccole parti alcuni degli “ingredienti” più grandi.

Preferite soprattutto i residui di caffè, di té e tisane (con tutta la carta), pane raffermo, pasta asciutta o poco condita soprattutto se con verdure oltre ovviamente a foglie secche e residui di piante.

Aggiungete del terreno al vostro secchio di compost e via!

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here